Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

9:30 Suona la campanella e le porte dell’atrio dell’I.C. Bagnolini si aprono per fare spazio agli alunni della quinta elementare, pronti a conoscere la realtà della scuola secondaria di primo grado. I laboratori proposti quest’anno sono: Geografia, Italiano, Scienze motorie, Inglese, Musica, Matematica e Tecnologia.

 

I ragazzi dell’accoglienza spiegano ai nuovi venuti come muoversi tra i lunghi corridoi della scuola per raggiungere le aule prestabilite per ogni attività. La Prof.ssa Chiara Cerutti dirige il tutto e afferma sicura : “Per i nostri ragazzi di seconda media l’Open Day è un buon campo di prova per mettersi in gioco, imparare e lavorare insieme. Si divertono e sono interessati a presentare la scuola dove passano la maggior parte della loro giornata.”

Girando tra le aule troviamo alcuni alunni contenti di poter vivere questa esperienza. Anna Brescia, impegnata nel laboratorio di geografia, dice infatti: “Partecipare all’Open Day è molto bello perché ci permette di vivere la nostra scuola in modo diverso”.

Marco Michetti dal laboratorio di Inglese ci dice: “Conoscere i ragazzi che arriveranno nella nostra scuola è interessante, perché saranno con noi durante il prossimo anno scolastico. Inoltre possiamo fare attività belle e coinvolgenti insieme ai nostri compagni di classe.”

Kavin Guglielmazzi,  in palestra per il laboratorio di scienze motorie, ci spiega che la loro attività consiste in un percorso scelto dai ragazzi da svolgere tra palloni, attrezzi ed esercizi; “ Si divertono loro e ci divertiamo tanto anche noi.”

Dal laboratorio di tecnologia Zied Mohamed ci racconta: “La nostra attività prevede l’utilizzo della stampante 3D che trasforma i disegni digitali in veri e propri modelli in plastica. È davvero bellissimo vedere e provare come funziona!”

Serena Ferraris dal laboratorio di matematica invece ci racconta: “Proponiamo ai bambini dei giochi matematici preparati in classe che rendono la materia diversa da quella a cui siamo abituati. Mi piace questo laboratorio perché ho modo di confrontarmi con la difficoltà e la bellezza di spiegare qualcosa a qualcuno in modo chiaro e comprensibile.”

Bojana Marku dal coro dell’aula di musica invece dice: “È bello poter mostrare ai bambini qualcosa di quello che viviamo e vediamo ogni giorno qui a scuola.”

Infine nell’aula del laboratorio di italiano i ragazzi sono impegnati in giochi linguistici; Aurora Preioni sostiene infatti : “Anche giocando si può imparare la grammatica!”

I laboratori sono iniziati alle 9.30 e finiranno alle ore 12.30.  Buon viaggio tra le aule dell’I.C. Bagnolini a tutti.

 

Prof.ssa: Margherita Mencattini